Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Il 16 ottobre 2018 Riccardo Carnovalini e Anna Rastello sono partiti dalla loro casa in Val di Viù sulle Alpi Graie, alle spalle di Torino, per realizzare un sogno: un anno in cammino alla scoperta delle bellezze, della storia e delle contraddizioni d’Europa.
11.275 chilometri, 22 nazioni europee, più di 15 milioni di passi e migliaia di incontri.

Dalla loro avventura è nato un libro 365 volte Europa delle Edizioni Magister di Matera, che propone 319 scatti realizzati durante il Cammino. Una selezione di queste fotografie sarà esposta al Palazzo degli Ex-Licei di Fidenza in occasione del Francigena Fidenza Festival.

Tre le sezioni:

CAMMINARE L’EUROPA
Attraversare a passo d’uomo il retrobottega d’Europa per una rivoluzione della terra, vivendo lo straordinario di tutti giorni alla ricerca della bellezza. Senza paure, liberi da pregiudizi e aspettative, fuori da sentieri segnati, itinerari turistici e capitali, tenda in spalla. Perché il cammino è libertà.

I VOLTI E LA VITA
Anche negli incontri il carburante è stata la curiosità, l’arma in più essere permeabili. Scambiati per vagabondi, tzigani, migranti in rotte e periferie misteriose popolate di paure e diffidenze, dove la casa comune pare ancora distante. Quell’Unione Europea bambina da far diventare donna di pace.

IL TERZO OCCHIO SUL CONTINENTE
Guardare dove non sembra esserci niente da vedere, mentre l’occhio fotografico fa rallentare il passo e aprire la porta alla percezione del mondo. Dettagli, linee, colori, riflessi sono il mosaico per osservare e riflettere sul dio delle piccole cose. Perché il piccolo è importante quanto il grande.

La mostra sarà inaugurata sabato 18 settembre, ore 12.30. All’inaugurazione interverranno il Sindaco di Fidenza Andrea Massari, il fotografo e camminatore Riccardo Carnovalini, il curatore della mostra Alberto Dragone. Introduce: Maria Pia Bariggi, assessore alla Cultura e Progetto speciale Via Francigena.

GIORNI E ORARI in cui visitare la mostra:

sabato 18 settembre 9.30 – 19
domenica 19 settembre 9.30 – 19

Dal 20 settembre fino al 7 novembre, compresi sabato e domenica:
venerdì, sabato, domenica ore 9 – 12,30, ore 16 – 18.30